Janus Blog

5 modi per valorizzare una App

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Nell'ultimo biennio è cambiato il modo di utilizzare le app da chiunque possieda uno smartphone ma come rendere visibile la propria app?

Sono sempre meno, infatti, le app scaricate, ancora meno quelle effettivamente utilizzate con una certa frequenza, con un media di appena 6 applicazioni per persona. A questo quadro si aggiunge anche la saturazione dei principali store online (e in generale il mercato delle app), che ospitano al loro interno ormai quasi 2 milioni di app!
Allora conviene ancora creare un'app per la propria app? La risposta rimane ancora di sì, purché si affronti l'argomento con le idee chiare e con consapevolezza. Quando si pensa di far programmare un'applicazione, bisogna tener presente alcune regole fondamentali per evitare che la propria app finisca dimenticata dai propri utenti.

Le regole d'oro

Utilità.
Regola fondamentale: l'applicazione deve essere utile, ovvero deve portare dei vantaggi significativi a chi la utilizza. Un'app nata soltanto con scopo promozionale, o come copia del proprio sito internet, rischia tantissimo di non essere utilizzata o addirittura cancellata dai dispositivi.

Semplicità e funzionalità.
Le app devono essere semplici! Gli attuali schermi degli smartphone, infatti, premiano le applicazioni dalla grafica semplice e lineare, che possano portare subito l'utilizzatore al servizio desiderato. Anche la funzionalità è fondamentale: minore è il numero di passaggi da effettuare, maggiore è il successo dell'app! Importante, quando si decide di creare un'app, è analizzare come sono attualmente i procedimenti per compiere le operazioni desiderate (ad. es. fissare un appuntamento), e come è possibile semplificare tramite l'app.

Finalità.
L'app deve avere uno scopo preciso all'interno del piano marketing. Che sia per fidelizzare i clienti, o fornire nuovi strumenti per i propri dipendenti, è necessario pensare l'app in base ai propri scopi!

Online/Offline.
Un aspetto spesso sottovalutato è la necessità di connettere ad internet la propria applicazione. Sono due gli aspetti su cui concentrare le proprie attenzioni: quanta rete dati è sufficiente per sfruttare le funzioni della nostra applicazione (in assenza di altro tipo di connessione), e cosa può fare l'utente quando non è disponibile la connessione internet.

Pubblicità.
Infine, diventa fondamentale sostenere la propria app, facendola conoscere il più possibile al proprio pubblico. Prevedere sempre anche un piano pubblicitario per la propria app.

In conclusione, nonostante le difficoltà del periodo, la creazione di un'app per le proprie attività può portare ancora notevoli vantaggi, a condizioni di rispettare le regole fondamentali.

Chi Siamo

Janus s.r.l. è una software house con esperienza consolidata che vanta un team completo di professionisti dedicato allo sviluppo di software ed alla erogazione di servizi di consulenza informatica alle aziende.

Il blog è nato dalla volontà di fornire informazioni e approfondimenti sui temi dell'ICT, spesso prendendo spunto dalle domande che ci vengono poste dai nostri clienti.

Search